Un anno di noi

Si, è già trascorso quasi un anno (9 Maggio 2016) dall’uscita del mio primo libro Prostituta per dovere, e le soddisfazioni sono state tante. Dalla presentazione al Mondadori store di Palermo, alla finale conquistata al concorso letterario Il Murgo Gioiosano, la recensione sul prestigioso sito Concorsiletterari.it e per finire la finale al Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani che mi vede ancora in competizione visto che verrà assegnato soltanto il prossimo Ottobre.
Come dicevo, grandi soddisfazioni e tanti complimenti, positi e negativi, sono arrivati e io oggi con queste quattro righe, voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto o che hanno letto il libro, e voglio farlo pubblicando  alcuni dei messaggi ricevuti, proprio da chi ha letto.
Grazie ancora a tutti

  • “Il libro di Vincenzo scorre che è una bellezza. I tanti dialoghi fanno pensare ad una sceneggiatura. Storia credibile ed attuale. Bravo!” (Letizia)
  • “Libro meraviglioso, l’ho letto in soli due giorni” (Maria Assunta)
  • “Un libro da portare con se al mare. E da come si vede nella mia foto è stato molto apprezzato anche da una coccinella che mi ha dato compagnia nella lettura del libro tutta d’un fiato.” (Antonino)
  • “Complimenti a Vincenzo, che già stimavo come persona, per il libro. L’ho letto tutto di un fiato e ciò dimostra che non è un libro noioso ma, che stimola il tuo interesse a volere sapere sempre di più. Il contenuto del libro, a mio parere, è meraviglioso perché si identifica in chiunque si sia trovato per svariati motivi in momenti drammatici della propria vita…lo sguardo rivolto alla fede nel finale ti regala la speranza di una vita migliore che si base sulle cose semplici che sono i valori della vita come la famiglia e gli amici….Credo di, se questa è la premessa, aver trovato il mio scrittore preferito. In bocca al lupo…aspetto il prossimo.” (Tiziana)
  • “Dalla lettura di questo libro ho dedotto la fragilità, l umiltà e la forza di una donna…. lo stato d animo dello scrittore e’ vivo e presente nelle pagine fino al punto di far conoscere la propria realtà ai lettori…Complimenti Perché nella semplicità hai suscitato interesse e soprattutto voglia di leggere il tuo libro con passione” (Rosalinda)

Si torna in teatro

Proprio così, si torna alla vecchia e sana passione del teatro e lo si fa con la prima rappresentazione a cui ho partecipato nel 2000 “La Passione di Gesù Cristo” dramma sacro in sei atti. L’8, il 9 e il 14 Aprile 2017, queste le date di quest’anno, interpretero’ il Centurione Longino, contrariamente ai precendenti anni in cui interpretavo il soldato Malco, come nel 2011, l’ultima volta che ho calcato il palcoscenico. È un ruolo nuovo e la cosa mi piace molto, spero vado tutto per il meglio. Vi aspetto numerosi.

Finalista al Premio Letterario, Terra di Guido Cavani

SAGLIMBENE_COVER_12X18

E’ ufficiale, l’e-book di Prostituta per dovere, il mio primo romanzo, è entrato tra i primi 20 del Premio Letterario Terra di Guido Cavani.
Il concorso, che vede il libro partecipare alla sezione C, prevede una prima selezione di in cui verranno scelti 20 lavori che andranno direttamente in finale. I venti e-book finalisti verranno letti per la valutazione dai “SUMMER READERS”, giuria formata da assidui lettori scelti dall’Organizzazione del premio.
La Classifica finale vedrà soltanto 10 libri concorrenti rispetto ai 20 finalisti e oltre ai primi tre vincitori con premi in denaro ci saranno anche i premi come  MIGLIOR COPERTINA – MIGLIOR INCIPIT – MIGLIOR SELF.
I primi risultati si avranno già entro il mese di Settembre, dove verrà svelata la classifica dall’undicesimo, al ventesimo posto. In fine soltanto entro il 7 di Ottobre, si avrà la classifica finale dei primi 10, quindi incrociamo le dita e al prossimo aggiornamento.

Si scrive

Immaginatemi con il pc acceso, una pagina di open office aperta e delle dita intente a scrivere, è una situazione che si ripete spesso nella mia quotidianità, anche con dei risultati positivi. Così, tra una cosa e l’altra, ho finito un secondo romanzo con cui molto probabilmente parteciperò al concorso letterario nazionale “La Giara” e ho già iniziato il terzo. Complice questa voglia irrefrenabile di scrivere, penso che finirò quest’ultimo entro la prossima estate, in tempo per natale. 

Con molta probabilità parteciperò alla fiera dei libri di Palermo, Una Marina di Libri, che si terrà nel mese di Giugno, mentre a metà Febbraio “Prostituta per dovere”, il mio primo romanzo, sarà presente alla fiera dei libri di Firenze, con uno stend tutto dedicato agli autori di youcanprint, facile da riconoscere per via del colore giallo che ne farà da padrone. 

Appunti, pensieri, idee, sensazioni e quanto altro serva per realizzare degli scritti non mancano e io tutto quello che mi frulla in testa lo trascrivo e lo sviluppo, questo solo per dirvi che  le sorprese non mancheranno.

Buona lettura a tutti.